Si ispira alla lontana Estonia, alla sua storia e ai suoi paesaggi ricchi di contaminazioni tra presente e futuro, la nuova collezione Timberland Eyewear by Marcolin. 
La capacità con la quale gli abitanti di questa terra riescono a combinare lo stile autentico con le influenze più moderne nella produzione e nella lavorazione artigianale dei loro manufatti, è il concept da cui prendono vita le nuove montature della collezione vista 2007.

In primo piano, come sempre nella filosofia dell’azienda americana, la ricerca di un prodotto di qualità artigianale, in sintonia con un consumatore amante della natura e della vita out door, ma estremamente attento alla scelta dei materiali e al comfort.

Novità assoluta di quest’anno, l’ingresso in collezione di otto modelli dedicati esclusivamente ad un pubblico femminile.
I quattro modelli in acetato presentano frontali e aste importanti, queste ultime ingentilite da motivi floreali con colori a contrasto o arricchite da eleganti dettagli in pelle.
Forme più allungate invece per i quattro modelli in metallo, dove l’originalità è data dal gioco di linee e colori che nasce dall’abbinamento di materiali diversi: sottili frontali di metallo nylon cerchiati o glasant con effetto lucido o semilucido, si inseriscono su corpose aste in acetato pantografato.

Le montature da uomo, basiche, con forme squadrate e lineari, sono rese uniche dalla presenza di dettagli ricercati come inserti in pelle e piccoli fori di metallo sulle aste.
I colori classici della cromia Timberland – nero e marrone – sono illuminati da tinte che ricordano i tricolori delle repubbliche baltiche: l’arancio, il rosso, il verde e il celeste.

Il logo e la celebre quercia cerchiata, simbolo storico della griffe, si inseriscono con discrezione sulle aste di tutte le montature della collezione.
TB1100: Montatura da vista da uomo in acetato pantografato dal frontale importante. Le aste sono caratterizzate da una sottile fascetta in pelle tesa tra due piccoli fori circolari in metallo, su cui spicca la scritta “Timberland” incisa a laser. Il logo cerchiato raffigurante la quercia impreziosisce i terminali.
I colori sono a contrasto: da combinazioni neutre di nero-corno e marrone trasparente-corno, a quelle più azzardate di nero-arancio e bordeaux-corno.

TB1104: Dettagli ricercati per questa montatura da uomo casual e giovanile. Il frontale dalla forma classica, si contrappone ad aste in pelle cucite lungo i bordi con filo in tono con l’asta stessa, mentre al centro le cuciture diventano tre e sono realizzate con un colore a contrasto. Il terminale, come il frontale, è in acetato.

TB1112: Combinato da donna. Il frontale glasant è in metallo e di forma particolarmente allungata, color prugna lucida. Della stessa tonalità e materiale il musetto, dal quale si sviluppano aste ampie color prugna striato, che si restringono gradualmente fino a dar forma al terminale.
Un ampio foro si sviluppa orizzontalmente su parte delle aste caratterizzando ancora di più questa montatura adatta ad una donna dinamica, alla ricerca di un prodotto funzionale.

Categorie: Occhiali Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 08.06.2007
Ultimo aggiornamento: 8 giugno 2007