L’innovazione di prodotto è un “must” per Giorgio Fedon 1919, la giovane griffe di “Business accessories” uomo e donna, abituata a creare, di collezione in collezione, valori reali per soddisfare necessità latenti per il  bien vivre quotidiano.
Funzionali, eleganti. E perché no: da esibire.
Anche la nuova collezione autunno inverno 2007- 2008 mantiene la promessa, con una ricca varietà di proposte, di gusto contemporaneo e fedeltà alla tradizione, per il lavoro e per il viaggio, senza trascurare l’aspetto moda.
Spaziando dalla tradizione delle linee Classica e Spiga, al minimalismo della linea Tecno, dall’atemporalità della linea Vendange, alla femminilità delle linee Name e Glam
La collezione è caratterizzata dalla nuova sintesi grafica del Marchio: il monogramma composto dalle due lettere G e F è infatti una presenza “trasversale” nelle varie Linee: nel tessuto jacquard della linea Name, nei pendagli di borse ed accessori della Linea Spiga e a rilievo nella linea Glam.

Linea Classica(foto1)composta da cartelle da lavoro e borse 24 e 48 h, in pelle liscia, nei tradizionali colori arancio e nero e in elegante pelle saffiano, miele e testa di moro. Le cartelle maschili sono affiancate da borse portadocumenti, pensate per la donna che ama praticità ed eleganza. Completa la linea una serie di accessori personali e per la scrittura, quali portablocco, buste, portafogli e cinture, in nappa e pelle saffiano.

Linea Spiga(foto2)ricercata e chic, per la sua pelle in vitello stampa coccodrillo. Le borse donna, rivisitate nei dettagli, disponibili in diverse misure, hanno interno organizzato con portadocumenti e porta pc, cosi come il classico modello Personal e la nuova cartella pilota con struttura rigida e chiusura a combinazione. Testa di moro e cognac le due tonalità scelte anche per portafogli, portabiglietti e portachiavi.

Linea Glam(foto3)femminile e sofisticata, si distingue per il nuovo monogramma GF, realizzato a rilievo, che spicca nella parte centrale di borse e accessori; riproposto anche nell’elegante pendaglio in metallo lucido che illumina le borse. Linea ergonomica in pelle liscia, per le borse, nero e testa di moro, con interno organizzato e tasche esterne, nate per accompagnare con discreta eleganza la quotidianità ricercata.

Linea Name(foto4)nata dal felice binomio di morbida pelle di vitello bottalato, grana cervo e tessuto Jacquard con monogramma GF. E’ dedicata alla donna che ama distinguersi con carattere. La nota caratteristica del monogramma permea infatti shopper, borse week end e accessori, declinati in elegante nero, anche nel dettaglio in metallo lucido.

Linea Tecno(foto5)linearità e minimalismo per cartelle e borse in pelle, che associano funzionalità e tendenza. Tra le varie proposte, spicca la 48 h accessoriata con vano porta indumenti, vano porta pc, pannello attrezzato e tracolla regolabile. La risposta alle esigenze dei più dinamici.

Linea Vendange(foto6) la pelle di vitello bottalato, grana cervo, abbinata  alla microfibra, da vita a una varietà di proposte di grande attualità, ispirata a uno stile elegantemente vissuto, una reintrepretazione del passato su accessori attuali e ricercati. Morbide cartelle con cinghie, borse messenger con ampie tasche e shopper con fibbie e tasca zip interna, sono proposte nelle versioni nero e fango. L’ispirazione bien vivre si declina anche in una gamma weekend: il capiente borsone viaggio, l’organizzato travel dress con tasca anteriore e gruccia interna, il beauty srotolabile con zip interna, soluzioni di stile per il tempo libero.

Categorie: Borse Donna.

Articolo pubblicato da in data: 13.06.2007
Ultimo aggiornamento: 13 giugno 2007