“Questi stivali sono fatti per camminare”, così cantava Nancy Sinatra in una sua celebre canzone di qualche anno fa…Camminare sì, ma da soli! “I walk alone” è lo slogan scelto da Paul Van Haagen per scandire il mood della sua nuova collezione primavera-estate 2008: calzature dedicate a chi le vuole intendere non più come semplice accessorio, ma come mezzo per distinguersi ed evidenziare la propria unicità.

Una collezione che unisce qualità e senso per la moda quella della linea giovane di casa Franceschetti, ispirata ad una delle principali style-icon degli ultimi anni: James Dean, simbolo per eccellenza di uno stile di vita sopra le righe e libero da ogni convenzione.
La libertà è proprio il filo conduttore delle proposte di Paul Van Haagen per la primavera-estate, intesa sia come libertà di spazio, ovvero come possibilità di muoversi attraverso luoghi ancora inesplorati, sia come libertà della mente, che permette di uscire dagli schemi ed esprimere a pieno la propria individualità.

Anche questa stagione lo stilista fiammingo certo non si risparmia per stile e qualità, proponendo novità interessanti nella lavorazione dei pellami, utilizzando originali accostamenti di lucido e opaco, di strutturato e destrutturato, senza però abbandonare la linea casual che da sempre lo ha caratterizzato nella ricerca dei modelli. Saranno ancora stivaletti, polacchini e scarpe stringate dalle linee arrotondate a farla da padrona, tutte realizzate con pellami di prima qualità, garantiti nella lavorazione da un’esperienza pluridecennale nel campo della calzatura artigianale. Canguro, cavallo, cammello, tutti materiali riproposti con un’immagine decisamente “new vintage”: materiali lucidi, ma con effetto  distressed e stone-washed per un effetto invecchiato, mantenendo le classiche tonalità di marroni che da sempre contraddistinguono la linea.

Dedicata ad un pubblico giovane e decisamente modaiolo, la collezione Paul van Haagen ha dunque le carte in regola per riscuotere  un notevole successo tra i fashion victims.
"These boots are made for walking", e chi potrebbe dire il contrario?

Categorie: Scarpe Uomo.

Articolo pubblicato da in data: 19.06.2007
Ultimo aggiornamento: 19 giugno 2007