Delle MBT si è scritto di tutto. “Dai Masai il segreto della camminata”, “La scarpa che ti allena”, “MBT: camminare hi-tech”, “Fisico tonico con MBT”, “Una palestra per il piede”, “Che brutte le scarpe che ti fanno bella!”, eppure c’è qualcosa che ancora non è stato detto!
A 2 anni dal loro lancio sul mercato italiano, le MBT Physiological Footwear sono ormai diventate un vero e proprio fenomeno di costume; un “must have” trasversale. La palestra più piccola del mondo, per essere in forma e star bene, anche in vacanza.
 
Lo confermano le vendite che nell’ultimo anno sono cresciute di oltre il 100% e l’investimento del fondo di private equity Berkshire Partners che nei giorni scorsi ha acquisito una quota di minoranza del Masai Group International con l’obiettivo di incrementarne lo sviluppo worldwide.
 
Affermano Herbert Kristler, General Manager di Masai Italia srl e Michael Ascione, Managing Director di Berkshire Partners “Crediamo che ci siano immense opportunità di crescita e di espansione del brand in tutto il mondo. Il prodotto è unico nel suo genere, ha enormi potenzialità ed è il primo ad essere approdato su un mercato sempre più attento al benessere e alla salute delle persone”.

Categorie: Sport Tag: , .

Articolo pubblicato da in data: 18.07.2007
Ultimo aggiornamento: 18 luglio 2007