Una collezione che guarda al femminile quella del prossimo autunno inverno 2007 – 2008 di Manufacture d’essai.

Dalla prossima stagione, infatti, Manufacture abbandona quello stile maschile che da anni caratterizzava la sua calzatura liberando la sua donna ad una sensualità meno rigorosa e metropolitana.

Quasi un dictat per la prossima stagione dove il must della moda è l’emozionalità.

Tacchi alti e sfilati, pellami lucidi tendenti alla vernice, morbidissimi, rendono le manufacture d’essai desiderio di ogni donna.

Nero rigorosamente nero accostato ai colori della passione come il rosso, il viola ed il grigio, ma anche tutti i toni naturali nella versione calda, come il fango e il taupe caratterizzano l’intera collezione,

Le forma guardano al passato, da un lato gli anni ’80, con decolleteè in stile retro, da indossare con i leggings o pantaloni attillatissimi, tronchetti e stivali realizzati in morbide pelli, pelli che si annodano sulla scarpa a formare fiocchi o nodi, accessorio non accessorio di Manufacture d’essai.

Immancabili nella collezione le zeppe dalle punte quadrate addolcite da fiocchi di pelle o vernice.

E poi gli stivali, veri elementi identificativi di manufacture, alti o ultrapiatti, stretti o afflosciati alla caviglia con tacchi in gomma o  in cuoio, una risposta per ogni capriccio, una rievocazione della storia della moda, dalla reinterpretazione dello stivale basso, con un tacco appena accennato, morbido e largo degli anni ’60 fino allo stivale in stile pop degli anni ’80, nero per eccellenza.

Categorie: Scarpe Donna Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 28.07.2007
Ultimo aggiornamento: 28 luglio 2007