Vic Matié continua a puntare sulla sperimentazione degli accessori.
Oggetti unici che abbiano la capacità di interpretare la contemporaneità. ma  anche, di oltrepassare le barriere temporali che impone il fashion system.
Collezioni senza tempo, da conservare e reinterpretare stagione dopo stagione.
Per la prossima primavera estate 2012 la Maison si concentra sulle forme, sulle linee, sulle simmetrie.
Ogni scarpa è il frutto della ricerca di nuovi volumi e nuove proporzioni pensate per coprire e scoprire il piede, che ne ridisegnano la silhouette in maniera inedita.
Su questa idea di fondo sono stati “innestati”, rivisti e rielaborati gli spunti del mondo biker e dai riferimenti tribali, resi però più sofisticati e femminili.
Senza tralasciare, però, un twist sottilmente rock, tipico del brand.
La palette dei colori richiama la tavolozza di Rothko, ovvero, tinte piene, decise e intense, intervallate da “zone di nero profondo”.

Categorie: Scarpe Donna Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: