La vecchia Chicago Anni 30/40. quando la malavita si mescolava al jazz, al gioco d’azzardo, alle belle donne.

Reinterpretando la classica pupa del Boss in una nuova e singolare chiave di lettura, il brand per il prossimo Autunno-inverno 07/08 ritraccia la nuova donna contemporanea.

Il suo habitat è la city, dove cemento, acciaio e vetro satinato in grigio perla, asfalto antracite fino al nero più profondo si mixano ai verdi bruniti della giungla urbana e ai rossi maliziosi delle insegna luminose dei night-club.

Tutto per capi eclettici. Giacchine corte dai colli importanti da indossare con pant dal fitting facile con motivi ad ala.

Gonne a palloncino e cappottini dalle finiture in velluto. Top in jersey di lana e voile. Ma anche abiti di maglia morbida da "portare" con Denim più sfizioso per vestire di Dark Suite il day cittadino.

Per la sera abiti fascianti dai profondi scolli sulla schiena o di seta ad effetto charleston indossati per l’occasione da 20 splendide modelle che in un’unica uscita interpretano il mood della collezione. Tessuti cangianti, caldi e avvolgenti per outfit dai volumi ampi stretti in vita da cinturine sottili rosso lacca.

Gioco di colori – rosso rubino, verde inglese, grigio polvere – che si abbinano a velluti, taffetà e seta.

Categorie: Abbigliamento Donna.

Articolo pubblicato da in data: 25.08.2007
Ultimo aggiornamento: 25 agosto 2007