La Kunsthaus di Graz di Peter Cook e Colin Fournier come concetto contemporaneo di spazio espositivo che si esprime con un linguaggio innovativo in termini di forma che diventa spazio.

Le illustrazioni ed elaborazioni hi-tech pseudo-cibernetiche di Hajime Sorayama.

Dalla simbiosi plastica di queste armoniche biodiversita, nasce la collezione donna autunno inverno 2007-08.

Elementi architettonici e grafici si mescolano a lavorazioni hi-tech con dettagli e forme prive di tagli e cuciture.

Forme sinuose e fluttuanti si plasmano con solidità strutturali conferendo sinergia tra femminilità e rigore.

La collezione di Byblos per il prossimo autunno-inverno 2007/08 ci dà ottimi spunti su come dovrà essere il nostro guardaroba nella stagione che sta per cominciare. A cominciare dalle borse..
Pochettes e bauletti come implementazione organica ed epidermide sensibile dell’impianto architettonico della Kunsthaus.

Non mancano stivaletti e decoltè nelle versioni slick di pitone traslucido, geometrica con lavorazioni ad alta frequenza, o ad effetti 3D.

Categorie: Abbigliamento Donna Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 31.08.2007
Ultimo aggiornamento: 31 agosto 2007