Chi l’avrebbe mai detto che il padre indiscusso della nuova cucina italiana potesse convertirsi al fast-food !!!. Eppure è proprio così.  Gualtiero Marchesi ha firmato tre nuove ricette per tutti i ristoranti McDonald’s italiani.

L’inaspettato incontro tra McDonald’s e il Maestro della cucina italiana nasce da una sfida: portare il cambiamento del gusto affermato dall’alta cucina a un pubblico più ampio.

Il Maestro Marchesi ha ideato tre ricette, due panini chiamati Adagio e Vivace e un dessert, Minuetto, ma non è stato facile. Lo studio ha richiesto oltre un anno di lavoro comune. I due panini saranno disponibili esclusivamente per tre settimane in tutti i ristoranti McDonald’s a partire da ieri.

Ha spiegato Marchesi:« Ho iniziato a osservare da vicino, senza pregiudizi, i giovani. Dove vanno a mangiare? Cosa mangiano? Domande semplicissime che precedono la mia scelta di collaborare con McDonald’s. Se è vero che l’alta cucina ha determinato una rivoluzione del gusto a tavola, ora è tempo di portare questo cambiamento a tutti, partendo, ovviamente, dai più giovani. La vera notizia è che proponendo le ricette per questi due panini ho aperto le porte del regno degli hamburger alle melanzane e agli spinaci. Se non è rivoluzione questa! Per il dessert ho voluto fare un omaggio, facendoli incontrare, ai due dolci italiani per eccellenza: il veneto tiramisù e il lombardo panettone. Sono sicuro che avranno successo tra i milioni di giovani che ogni anno entrano nei McDonald’s italiani e anche tra tutti gli altri clienti. Perché giovane è il panino!»

Categorie: Trade News.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: