Non è mai stato semplice per una stilista brasiliana trovare un giusto equilibrio tra le proprie tradizioni nazionali e le seduzioni della cultura europea .Dal Brasile arrivano ormai segnali inequivocabili dell’esistenza di un modello esteticamente evoluto, lontano dall’idea folkloristica da “carnevale, football e pappagalli”.
Così come è stato per Fabiana Ferreira , c’è tutta una generazione di stilisti locali che ha studiato in Europa e negli Stati Uniti e che nelle proprie creazioni presenta canoni stilistici evoluti che prediligono una sorta di minimalismo nei colori, nelle stampe , nella vestibilità .
Tutto questo si traduce in una collezione sviluppata sui bikini ma, anche, e soprattutto sull’abbigliamento e gli accessori, per una donna che ama essere al centro dell’attenzione per il suo buon gusto,  la sua semplicità e la sua leggerezza.
Abiti, top, gonne, shorts, sandali, borse, diventano così parte integrante di una linea che, lontano dal focalizzarsi esclusivamente sui temi e motivi d’ ispirazione brasiliana, punta sulla semplicità delle linee e sull’originalità dei propri modelli.
Anche nella scelta dei colori si è voluto creare una contrapposizione tra colori accesi e tinte più soft, proprio da incarnare la doppia personalità della donna moderna, audace e grintosa in pubblico, dolce e sensuale nell’intimità.

Categorie: Casualwear Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 16.10.2007
Ultimo aggiornamento: 16 ottobre 2007