Tacchi sfaccettati che rifrangono la luce come le geometrie specchianti del Chrysler Building, il capolavoro dell’Art Déco di New York. La vernice smaltata delle décolleté e il velluto goffrato dello stivale. L’inverno va in scena come un capolavoro d’arte moderna.

Una femminilità aerodinamica esalta il nuovo concetto di modernità: tacchi sottili e ben calzanti, tacchi sfaccettati secondo i crismi della più pura geometria, tacchi solidi e platform in gomma hi-tech, un duo perfetto per slanciare mantenendo aderenza. Materiali soft per un fit straordinario. La collezione Sergio Rossi declina la vernice a specchio e il canguro, l’agnello metallizzzato e il mat suede, il nabuck e la nappa stretch in armoniose décolleté, ballerine con fibbia e stivali cuissarde molto avvolgenti. 

Speciale la décolleté spuntata in camoscio gli anni ‘40. Da notare: le zip frontali usate come décor di scarpe e stivali in nappa guanto. Da non dimenticare: la ricchezza del velluto goffrato che ingioiella lo stivale sostenuto da un tacco quadrato solcato d’alternanze di specchi e catenelle metalliche.

Ricca più che mai la declinazione di Haute Chaussure per occasioni da Red Carpet: sandali slanciati in pitone “Brunelleschi” e in serpente d’acqua glitterato effetto caleidoscopio si tingono d’oro e d’argento. Irresistibile il modello in tessuto canneté cannella con liste di strass e catenelle bronzo. 

 “Compact”, la borsa che ha stregato star e donne glamorous, s’esibisce in materiali preziosi come il cocco e il pitone silver e gold. Attraente la versione mini per un originalissimo portachiavi. Ma la sorpresa di stagione è Jealousy, grande borsa in soft nappa con macro fibbia design ricoperta di pelle. Realizzata in tutta la gamma de colori daywear, parla il linguaggio del futuro quando sceglie la veste preziosa del pitone.

Categorie: Scarpe Donna Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 23.10.2007
Ultimo aggiornamento: 23 ottobre 2007