A settembre Pisa si trasforma in una città palcoscenico

La manifestazione si chiama P.I.S.A. un acronimo che sta per percorsi, itinerari, sapori, arte, ovvero un calendario di eventi da vivere e condividere  che la città toscana offre dal prossimo settembre a febbraio 2012 ai cittadini e ai turisti di tutto il mondo. Il programma è ricchissimo e vedrà coinvolti, in un’unica rete di manifestazioni, tutti gli enti culturali, artistici ed enogastronomici della città di Pisa e del territorio.

Quattro le aree tematiche che raccolgono eventi, mostre, concerti e spettacoli teatrali: i Percorsi dedicati alla natura, allo sport, all’editoria; gli Itinerari che presentano una serie di “passeggiate tematiche” ispirate ad alcuni luoghi storici e paesaggistici della città; i Sapori con il calendario degli eventi enogastronomici e le manifestazioni dedicate, ed infine l’Arte che presenta al pubblico la straordinaria mostra sul genio di Picasso (Palazzo Blu e altre sedi museali della città), numerose mostre culturali e le stagioni del Teatro Verdi.

Tra i tanti appuntamenti ricordiamo, per quanto riguarda i Percorsi le Terme di Bagni di Pisa, all’interno del Palazzo Granducale dei Lorena a San Giuliano Terme e nei centri termali di Casciana Terme e Villa Borri, nel cuore della Valdera e della campagna toscana. Tra gli Itinerari la visita guidata a Piazza dei Miracoli con ingresso alla Cattedrale ed al Battistero, e inoltre il Galileian Tour, che da Piazza della Repubblica, di fronte alla casa natale di Galileo Galilei, parte per una visita guidata di Pisa lungo i luoghi e storie legate alla vita del grande scienziato pisano.

Infine per Pisa Arte i Concerti della Normale, in particolare la stagione 2011-2012  si aprirà il prossimo 18 ottobre con European Union Baroque Orchestra Enrico Onofri “Archi in Battaglia”.

Categorie: Agenda, Arte Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: