Pennisi festeggia a Milano il suo 40th Anniversario con un evento che vuole essere un omaggio a Milano, ai collezionisti e agli amatori e a tutti coloro che credono che collezionare non significhi avere un oggetto in più ma essere più vicini all’arte e alla bellezza.

Platino, diamanti, pietre e cammei, accostamenti di materiali e colori, decò e retrò: ci sono collezioni che non solo fanno brillare gli occhi, ma illuminano anche le vicende di chi li ha creati, indossati e scelti in anni di appassionate e colte ricerche.

La collezione di gioielli e objets de vertu Pennisi non solo racconta secoli di storia dell’arte, ma soprattutto racconta l’arte di collezionare con competenza e passione – come scrive Miuccia Prada nella prefazione del volume dedicato alla famiglia – una vocazione che, sin dall’apertura del negozio di via Manzoni, 29 nel 1971 da parte di Giovanni Pennisi, diamanteur con la genialità del collezionista, ha conquistato Milano e un pubblico sempre più esperto e internazionale.

Giovanni, nipote di gioiellieri e orafi catanesi ha continuato la tradizione della famiglia materna. Lo hanno sempre affiancato il figlio Guido con la moglie Paola e la figlia Marina e, dal 2003, anche Emanuele Ferreccio Pennisi e Gabriele Pennisi.

Come i tanti preziosi gioielli di famiglia, come una parure degna di Madame Pompadour, della principessa Sissi o di Tamara de Lempicka, anche il talento creatore e ricreatore di un gusto elegante e raffinato – il tocco Pennisi – é stato tramandato per generazioni: ora che la gioielleria compie 40 anni, è tempo di ammirarli e festeggiarli insieme.

Categorie: Agenda, Gioielli Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: