“La moda è, a un tempo, una scienza, un’arte, un’abitudine, un sentimento” Honoré de Balzac… Painting Fashion
Luciano Barbera ha l’animo del Renaissance Man e da sempre coltiva con cura le sue passioni, tra cui la pittura: la sua nuova collezione vuole così essere un omaggio all’estro creativo e al genio degli artisti. Un modo per riflettere memorie di vita, luoghi, emozioni diverse riprodotte sulla tela.
La collezione è poi, sopra ogni cosa, un atto d’amore per il Made in Italy. E, come sempre nella storia del marchio, si ispira alla lezione dell’English Style, filtrato attraverso il gusto e l’eleganza italiani.
Luciano Barbera ha prodotto i suoi capi con un’idea ben precisa in mente: offrire qualcosa di “reale”, puro, definito. Ci è riuscito grazie a lunghe ricerche in tutto il mondo e a un’accurata selezione del suo archivio personale. Senza dimenticare i tessuti: tutti esclusivi, realizzati appositamente dallo storico Lanificio Carlo Barbera sul fianco del torrente Strona.
Una cura particolare è stata rivolta alla gamma dei colori, che in ogni capo sono il segno “artistico” della collezione, un flusso di energia, sapere, know-how che si combina in mille nuances, come nella tavolozza di un pittore.
Per definire la collezione uomo 2007-2008 si possono usare tre aggettivi: naturale, immaginativa, irripetibile. Un capo, una filosofia di vita: la stessa che ha ispirato quella lunga avventura chiamata Luciano Barbera esclusivamente Made in Italy.

Categorie: Abbigliamento Uomo.

Articolo pubblicato da in data: 22.11.2007
Ultimo aggiornamento: 22 novembre 2007