Crolla il GF12 e siamo appena alla seconda puntata. Lunedì scorso la trasmissione condotta da Alessia Marcuzzi ha registrato la share più bassa di sempre, il 17,28%. Una debacle, se si pensa che il programma è stato quasi doppiato dalla seconda parte della miniserie Cenerentola (non proprio una novità…) che su RaiUno ha registrato il 27,94%

La simpatia della Marcuzzi (che anche per la seconda puntata ha scelto abiti H&M) non è quindi bastata a tamponare le falle di un programma che il critico Aldo Grasso sul Corriere della Sera ha definito ormai logoro, pieno di ragazzi e ragazze omologati nei look e negli atteggiamenti ai partecipanti di Uomini e Donne della De Filippi e soprattutto sempre in “posa” da televisione.

Sono ormai lontani i tempi di Taricone: quella prima edizione del GF fu una scoperta per il pubblico televisivo italiano. Oggi invece assistiamo ad una rappresentazione stereotipata di replicanti in cerca d’autore. I dubbi prosperano perfino tra gli opinionisti del GF come è accaduto ad Alfonso Signorini che sempre dalle colonne del Corriere ha fatto capire che la macchina non gira più.

Categorie: Chi veste chi Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: