Oramai si può parlare di vera e propria swap mania. La tendenza del recupero che ultimamente sta prendendo piede non solo per rinnovare il proprio guardaroba, ma anche per aiutare l’ambiente o per implementare iniziative di solidarietà. Molti sono i marchi che hanno sposato il progetto come in questo caso Lumberjack e Foot Locker.

Lumberjack presenta l’iniziativa guardaroba-friendly che permette di liberare l’armadio dalle calzature vecchie e avere, in cambio, una scarpa evergreen. Fino al 14 di novembre portando un qualsiasi paio di scarpe in uno dei monomarca, si riceve un buono sconto del valore di 15 euro per acquistare un nuovo paio di scarpe:  modelli dalla linea sportiva, dallo stile grintoso e dal design accattivante che svelano e confermano il DNA sportivo e lo spirito volutamente informale della storica griffe che si ispira al Nord America boschivo.

Invece per quanto riguarda Foot Locker , fino al 5 novembre i consumatori che consegneranno un paio di scarpe vecchie, riceveranno un voucher del valore di 10 euro da spendere per un nuovo paio di sneaker o per qualsiasi altro acquisto da Foot Locker.

La quantità di scarpe che possono essere consegnate è illimitata, ma si potrà ricevere in cambio al massimo due voucher al giorno per persona. Ogni scarpa consegnata godrà di una seconda vita. Una volta raccolti tutti gli scatoloni delle scarpe rese in ogni negozio di Foot Locker, I:CO (azienda di specialisti internazionali nel riciclo di scarpe e capi d’abbigliamento) stabilirà quali possono essere rindossate e fornite agli enti benefici di tutto il mondo, riciclate e riutilizzate. E per ogni kilo di scarpe verrà fatta una donazione a CharityStar, progetto realizzato per dare ai consumatori la possibilità di votare per quali piccole iniziative sociali proporre un supporto finanziario o di suggerire un progetto sociale.

Categorie: Agenda, Trade News Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: