A tale of tradition and avantgarde …Atmosfere incantate, sospese nel tempo. Sono quelle del Devonshire, terra e meta della “vecchia” e tradizionale Inghilterra. Qui vivono eleganti principesse – seducenti ed eteree –  che smorzano, con spunti e suggestioni innovative, i classici stereotipi di eleganza “old england”. Proprio a loro si ispira la collezione Francesco Scognamiglio per la primavera-estate 08. Emblema del designer per  questa stagione, l’aristo-chic delle top model Stella Tennant o Carmen Kass. Ma anche il glamour tradotto on movie dell’attrice Chloe Sevigny. E’ il perfetto equilibrio di uno stile di nicchia, a passo con i tempi ma ben saldo a radici, culture, tradizioni.

Ecco allora che tappeti di cristalli, lavorati sul jersey  ad alta frequenza attraverso i ricami al laser, diventano capi futuristici, destinati ad un’aliena di lusso nascosta in protetti luoghi incantati.

Linee  costruite ad hoc  per abiti dai volumi a sfera ad effetto Cocoon pensati per un nuova era dello stile.  Tailleur dal taglio volutamente androgino. Giacche dalle maniche a pagoda  arricchite ancora da cristalli.

La linea minimale dei capi per la sera, assume toni d’avanguardia nelle originali sovrastrutture di crinolina che incorporano l’abito come preziose gabbie. 

Accessori a contrasto nelle grandezze : Minuscole pochette gioiello tempestate di cristalli Montana accanto a capienti borse da viaggio di cocco e lucertola .

Stampe di uccelli rarissimi  lavorate in tridimensione.  Tonalità che si evolvono: il bianco candido  si trasforma in perla. Il grigio prende le mille sfumature del guscio d’ostrica. Mentre il nero si trasforma in un intenso blu notte.

Organze sottili, strutture crude di materiali e fibre di lusso diventano chiave di sperimentazione di stile della nuova donna contemporanea.

Categorie: Abbigliamento Donna Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 15.12.2007
Ultimo aggiornamento: 15 dicembre 2007