Su Babel ‘Invito a Cena’, il docu-reality che racconta la vita dei ‘nuovi Italiani’.

Non poteva essere che Babel, il canale 141 di Sky dedicato ai “nuovi italiani”, a presentare “Invito a Cena – Storie di (Stra)Ordinaria Integrazione”, il nuovo docu-reality prodotto ogni domenica alle 21.00 per otto puntate.

Il programma – scritto e diretto da Angelo Bozzolini con l’attore Giuseppe Battiston voce narrante – è un docu-reality nel quale due persone che vivono nello stesso territorio senza conoscersi, una di origine italiana e una proveniente da un altro paese, si incontrano per la prima volta per condividere un pasto.

Ogni puntata ripercorre le storie dei protagonisti che si incontrano solo al momento della cena, quando la persona di origini straniere cucina per l’italiano un piatto tipico del suo paese, che racconta le sue origini e tradizioni. La tavola offrirà la possibilità di raccontarsi la propria realtà culturale, personale, professionale e politica. La cena sarà l’occasione per interrogarsi sulle ragioni per le quali spesso le comunità a cui appartengono i commensali vivono interazioni conflittuali.

Ogni puntata è dedicata a una regione d’Italia e a una diversa comunità e si chiude con la scheda del piatto cucinato per l’occasione. Conosceremo tra le altre la comunità Sikh di Novellara, ripercorreremo i tanti aspetti dell’integrazione della comunità cinese nel distretto di Prato,
ricorderemo i dolorosi giorni di Rosarno, conoscendo in modo più profondo l’Italia di oggi.

“Invito a Cena racconta la vita dei nostri vicini “nuovi Italiani”, così com’è, attraverso le loro parole messe a confronto con quelle di noi Italiani di sempre” – afferma Angelo Bozzolini, regista e autore della serie – mi auguro che il programma aiuti a maturare, se non un rispetto maggiore, almeno un ringraziamento o una riflessione verso coloro che definiamo semplicemente immigrati, senza pensare che dietro quella parola esiste una vita, spesso difficile, e una persona, spesso coraggiosa”.

Categorie: Agenda, In Televisione Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: