Finalmente arriva nelle sale italiane “THE TWILIGHT SAGA: BREAKING DAWN – PARTE PRIMA.

Il film che negli ultimi anni ha appassionato milioni di persone grazie alla passion e gli intrighi, diventato ormai un cult in tutto il mondo, presenta la penultima puntata della serie “THE TWILIGHT SAGA: BREAKING DAWN – PARTE PRIMA”. Ispirata al libro bestseller di Stephenie Meyer e diretto dal vincitore degli Academy Award, Bill Condon, questo film racconta la prima parte della fine della travagliata storia d’amore tra il bellissimo vampiro Edward e la mortale Bella.

E l’attesa è finita… Swarovski fa brillare il matrimonio di Bella e Edward.

La storia d’amore tra la bella umana sbadata e il vampiro ultracentenario dai denti affilati, ostacolata da più parti, continua ad affascinare gli appassionati di tutto il mondo. Siamo arrivati al capitolo finale che, come annunciato, sarà diviso in due parti. Breaking Dawn – parte 1 è uscito nelle sale mercoledì 16 novembre, incassando nei primi 5 giorni, circa 9 milioni di euro.

Finalmente Isabella Swan e Edward Cullen convolano a nozze sotto gli occhi di umani e non, ma la loro luna di miele in Brasile viene interrotto da una miracolosa quanto pericolosa gravidanza. Bella aspetta infatti un figlio da un non – morto.

Il feto cresce troppo velocemente e potrebbe uccidere Bella dall’interno ma la ragazza non sente ragioni e vuole portare a termine la gravidanza. Ad aggravare la situazione ci sarà il risveglio di vampiri e di lupi mannari fronteggiati dall’amico Jacob e dalla famiglia Cullen che aiuteranno Edward a proteggere Bella e sua figlia. La saga, tratta dai romanzi di Stephenie Mayer, vede come regista il Premio Oscar Bill Condon. A lui il faticoso compito di non deludere nessuno.

Il quarto capitolo della saga è stato infatti attesissimo dai milioni di fan. Gli adolescenti protagonisti della saga sono cresciuti e sono stati trasportati nell’età della maturità. La curiosità di sapere quello che sarebbe accaduto aveva dato il via ad un’angosciante attesa, per fortuna conclusasi. L’impostazione horror del regista si fa sentire soprattutto in alcune momenti dedicati alla gestazione e al parto. Qualcosa di inumano è infatti avvenuto e Bill Condon è riuscito a renderlo al meglio. Il film è uscito in Italia con due giorni di anticipo rispetto agli USA.

Oggetto della censura americana è stata poi la scena di passione tra i due protagonisti, che dunque non vedremo mai.

I colori cupi dei precedenti episodi vengono qui abbandonati e si entra in un’atmosfera, per quanto possibile, più realista. Breaking Dawn – Parte 2 è stata girata insieme alla prima parte ma la produzione la proporrà solamente fra un anno, innescando l’agonia di una nuova attesa. Affollatissima è stata la passerella americana dei beniamini Kristen Stewart, Robert Pattinson e Taylor Lautner.

La sceneggiatura, curata da Melissa Rosemberg è stata inoltre supervisionata dall’autrice Stephenie Mayer.
Breaking Dawn :l’attesa è finita…Swarovski fa brillare il matrimonio di Bella e Edward

Categorie: Curiosità Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: