Con Bliss, gli anelli non sono più  seriosi, formali, convenzionali, ma diventano “glamour“, divertenti, ironici.

Il design mantiene lo stile classico ed elegante della tradizione e l’attenzione ricade sulle pietre che diventano vistosamente grandi, “oversize”, per esaltare le forme e la brillantezza dei colori.

Il bianco del diamante, il blu dello zaffiro, il rosso del rubino, il verde dello  smeraldo, il viola dell’ametista e l’azzurro dell’acquamarina, abbinati alla brillantezza e lucentezza dell’argento, donano un “allure” ultra chic a chi le indossa.

Ad enfatizzare la personalità di ogni anello, si possono mixare i differenti tagli delle pietre con la gemma preferita, secondo il mood del momento: dal romantico taglio a cuore al fascino dell’ovale, ai geometrici e sofisticati carrè e smeraldo, senza dimenticare l’intramontabile taglio brillante.

Accanto alle versioni più classiche, la collezione Princess propone anche una gamma di anelli dal gusto più contemporaneo, in argento con pietra naturale sfaccettata nei toni pastello del quarzo rosa e dell’agata azzurra o di quelli più decisi dell’onice, della giada gialla, dell’ametista e dell’agata verde.

Gli anelli Princess possono essere indossati singolarmente o mixati fra loro,  giocando con i diversi colori e forme delle pietre, per un risultato finale sempre nuovo e divertente.

A sottolinearne ulteriormente la preziosità e l’unicità, è presente un diamante sul gambo che sigla la collezione.

Categorie: Gioielli Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: