Lo shopping a San Pietroburgo ha d’ora in avanti uno stile più brit con il lancio del primo concept store firmato Firetrap in terra di Russia. L’operazione si inserisce in una politica di ampliamento e di brand awarness del marchio londinese molto amato nell’est europeo.

Nel nuovo negozio di San Pietroburgo si respira un mood dall’anima industriale. Gli arredi per l’esposizione del denim e degli accessori sono stati realizzati con grandi e piccoli chiodi e poggiano su pavimenti in trave di legno grezzo. I pannelli in lamina di acciaio sono interamente illuminati da enormi e originali chandelier in ferro e da lanterne, che richiamano il mondo dei vecchi cantieri navali. Si respira lo spirito rock and roll grazie alle teste in acciaio dei manichini e agli stand bagnati in ottone sulle saldature artigianali.

Il negozio ha aperto con la collezione autunno inverno, mantenendo al centro del suo design il tema dell’esplorazione e delle avventure di Sir Ernest Shackleton. Vecchi giornali e antiche mappe di navigazione porteranno il pubblico direttamente nel pionierismo inglese del 21esimo secolo, restando aderenti al vero Dna dell’azienda.

In collaborazione con il Gruppo BNS, Firetrap ha intrapreso una campagna di sviluppo monomarca in tutta la Russia, che coinvolgerà le principali città della nazione. Il programma di Franchising e si inserisce nella  strategia globale di sviluppo del brand.

Famoso per i suoi jeans dai volumi e tagli contemporanei Firetrap nasce nel 1993, sotto il segno di una crescita costante e continua come icona capofila del mondo irriverente e avanguardistico del Brit pop e della “terrace fashion”. Disegnata a Londra, Firetrap è lo specchio dello stile di vita della capitale anglosassone, riuscendo a incarnarne cultura, contemporaneità e tendenze. Il Dna del Brand rivive nei propri store dove l’attitudine progressista e concreta  si fonde con lo spirito più sovversivo e rock della metropoli UK.

Categorie: Trade News Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: