SIRENA BAG, un oggetto perfetto che richiama la passione di Giorgio Armani per il mare. Realizzata in un esotico pesce della Tailandia, questa morbida bisaccia ha un bordo che suggerisce l’idea di un doppio sacchetto interno. Movimentano il manico e i bordi laterali della borsa snodi metallici ricoperti di pelle, con viti laterali a testa piatta, sulle quali è inciso il logo Armani. In una raffinata sfumatura tortora, questa particolare concia a effetto nabuk rende le scaglie più vellutate e piatte, valorizzandone l’irregolarità con il colore, che assume sfumature quasi tie and dye. Disponibile anche nella variante grigia, blu e nera.

Sirena è declinata anche in un suède stampato effetto elefante e in cervo, rifinita con un raso con disegno gessato, in tinta con la pelle. Nei colori più luminosi, come arancio, azzurro intenso, panna, verde acido.

IVORY BAG, trasformista e con doppie funzioni: è la borsa must della collezione Emporio Armani per la prossima primavera 2008.  Di nappa color latte, è piatta, ma all’occorrenza aumenta di volume aprendo la cerniera che corre lungo i lati esterni. Ha i manici a catena in oro chiaro, ma diventa una comoda bandoliera da portare a tracolla. Nappine e lucchetto personalizzato donano un tocco glamour.

Disponibile in nappa nei colori latte, avio, fango e nero, e in pelle cocco nappato in panna, naturale e blu.

SHELL BAG,perfetto esempio di design è la Shell Bag, la nuova borsa di stagione della collezione Emporio Armani per la prossima estate 2008. La forma a conchiglia è il simbolo stesso dell’estate, le zip in oro chiaro creano un dolce movimento che ricorda quello delle onde del mare, la vernice conferisce un effetto luminoso e riflettente così come i manici a catena color oro. La chiusura a sacchetto ne rivela la praticità d’uso.

Shell Bag, la borsa Emporio Armani dell’estate 2008, è in disponibile in vernice e in nappa nei colori nero, ghiaccio, salvia, bianco, corallo, avio.

Categorie: Borse Donna Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 14.02.2008
Ultimo aggiornamento: 14 febbraio 2008