Colore e fantasia per i bijoux. Fiori e personaggi capaci di rendere allegro un look, di dare personalità a chi li indossa.

Per la “La bottega di Zanzu” in primo piano le sete vintage e pietre dure, cristalli e inserti romantici in bagno oro.

Ma anche un incredibile innesto tra metallo, arte grafica e lavoro digitale.

La collezione nuova collezione propone linee iperfemminili dai toni fanè e dai contorni morbidi. E non manca il passerottino portafortuna diventato il simbolo della bottega.

Dalla creatività delle due sorelle catanesi Valentina e Laura Di Natale, lo spirito indie trova la sua collocazione nella vita di tutti i giorni.

Categorie: Accessori Tag: , .

Articolo pubblicato da in data: 29.11.2011
Ultimo aggiornamento: 29 novembre 2011