La duchessa di Cornovaglia Camilla Parker Bowles avrebbe confidato a un’amica che per la cura della sua pelle si rivolge da parecchi anni (6 per essere precisi) alla famosa estetista Deborah Mitchell, titolare dell’esclusivo salone di bellezza Heaven. Il problema che affligge la consorte dell’erede al trono è quello comune a tutti coloro che non si rassegnano al passare del tempo e vorrebbero aver un viso tonico, splendente e senza rughe, tuttavia invece di lifting e di iniezioni di botox, Camilla preferisce rimedi più naturali.
Infatti l’anno scorso la duchessa si è sottoposta per la prima volta all’applicazione di una maschera di bellezza che, oltre a contare tra i suoi ingredienti miele, burro di karité e oli essenziali naturali, contiene una piccola percentuale di veleno di api.

L’effetto della maschera, secondo i ricercatori, è stupefacente. Il veleno di api può aumentare il collagene che rende la pelle più giovane ed elastica. L’applicazione del prodotto produce un leggero formicolio sulla pelle, quasi come si fosse punti e l’epidermide reagisce di conseguenza: il sangue confluisce verso la zona interessata stimolando la produzione di collagene e di elastina: di qui l’effetto di un viso più disteso e più luminoso. Camilla ne è rimasta addirittura entusiasta per cui, nonostante la regina cerchi in ogni modo di di risparmiare sulle spese, la nuora non esita a spendere circa duecento euro a seduta per vedersi più giovane.

Se l’utilizzo del veleno di api può parere bizzarro (ma non lo è poi tanto, visto che molti vip lo hanno già sperimentato), la cosa che lascia stupiti è che la real suocera abbia suggerito lo stesso rimedio alla giovane Kate Middleton, non ancora trentenne e dunque con il problema “rughe” ancor di là da venire. Sempre secondo voci ben informate pare che la giovane duchessa di Cambridge si sia sottoposta a un trattamento prima del Royal Wedding per apparire in splendida forma davanti alla platea mondiale e che le sedute continuino ovviamente nel massimo riserbo.

Sarà forse questo il motivo per cui la vediamo sempre bellissima accanto a William?

Categorie: Costume e società Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: