Con l’arrivo della stagione fredda, i capispalla diventano i protagonisti del nostro guardaroba: il cappotto, allora, capo di punta di questo inverno, diventa irrinunciabile per tutte le donne e le ragazze trendy. Il cappotto, infatti, è un capo estremamente versatile che, abbinato agli accessori giusti, sta bene tanto con i jeans ed un look sportivo, quanto con un abbigliamento più formale, sia di giorno che di sera.

Per la stagione 2011/12 il must proposto dagli stilisti è il colore: acceso, per rallegrare il guardaroba invernale che, si sa, tende ad essere un po’ tristino e monocromatico, ed in tinta unita. Sulle passerelle delle griffe più prestigiose si sono visti deliziosi cappottini nelle tonalità dei rossi e degli arancioni più calde ed accese.

Meraviglioso il cappottino stile bon ton, in uno splendido arancio con bottoni neri a contrasto, proposto da Burberry. Sempre in uno squillante arancione, il cappotto dalle linee maschili, morbide, asimmetriche e destrutturate, molto moderne, proposto da Celine, così come quello dal gusto e dal taglio iper classico ma dalla tonalità arancio fluo della nuova collezione Blumarine.

Anche Fay, quest’anno, per adattarsi al trend di stagione, aggiunge al suo classico cappottino chiuso dai tipici ganci in metallo il colore arancione. Diane von Furstemberg propone, invece, un austero cappotto avvitato ed annodato in vita stile vestaglia, in un bellissimo rosso profondo e non troppo brillante: very chic. Stessa linea a vestaglia, elegante e sofisticata, ed uguale punto di rosso, non troppo acceso, quelli visti da Max Mara. Quasi un abito, più che un cappotto, quello di un bel rosso acceso, con maniche a tre quarti ed abbottonatura laterale, visto sulle passerelle di Prada.

Sempre di un bel rosso, dal gusto minimal e dal taglio sartoriale, chiuso da un cinturino in pelle nera, il versatile cappottino proposto dalla griffe Hugo by Hugo Boss. Se a dominare sono, come detto, i rossi e gli arancio, si sono viste molto anche altre tonalità, purchè accese, vitaminiche e briose: via libera, allora, al turchese, al giallo, al verde ed al viola.

Un piccolo consiglio “cromatico“, da tenere presente nell’acquisto di un capo coloratissimo: il giallo, l’arancio ed il rosso stanno molto bene a chi ha i capelli scuri, mentre il verde, il turchese, il viola donano maggiormente alle donne con i capelli chiari.

Questo, ovviamente, per quanto riguarda le proposte delle grandi maison di moda. Se, però, volete essere trendy senza spendere un patrimonio, potrete curiosare tra le collezioni delle catene di abbigliamento a basso costo: Benetton (brand sempre molto giovane e colorato), Zara, Mango, H&M. Collezioni che rispettano i trend di stagione, ad un prezzo accessibile a tutte le tasche dove troverete sicuramente il capo che fa per voi!

Categorie: Abbigliamento Donna.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: