Incontriamo Ambra Angiolini all’evento Le Variations organizzato da  Nespresso a Milano.
Il tema della serata è il caffè, “L’unica cosa dalla quale sono totalmente dipendente”, ci spiega Ambra divertita. Di alcol non ne beve, di altri vizi non ne ha, ma ”Da generazioni in famiglia siamo dipendenti dal caffè, a partire da mia madre – spiega l’attrice – e io tra il fatto che ho due figli e faccio il lavoro che faccio, a un buon caffè non dico mai di no, nemmeno alla sera e poi dormo tranquillamente”.

A proposito Ambra, quanto costa ad una donna essere madre e contemporaneamente anche una lavoratrice?
Costa, ma è una condizione possibile. Per quanto mi riguarda l’ho capito quando ho scoperto che non si può sempre fare tutto alla perfezione. Così mi sono messa il cuore in pace e infatti oggi vivo bene perchè ogni tanto riesco a dire ‘No, grazie, no basta’ rinunciare a qualcosa insomma è possibile, quando dall’altra parte, in famiglia si riceve tantissimo amore e gratificazione.

Hai lavorato con grandi registi come Avati, la Comencini, Ozpetek…
Si, ed e’ stato eccitante, soprattutto a livello umano… fisico, nel senso che un grande regista ti da i mezzi per lavorare su te stessa, sulle tue assurdità, su quelle cose che non avresti mai cambiato, esplorato. Intendo dire che  riesci ad interpretare anche situazioni che trovi orrende o a vivere emozioni conflittuali, non è solo una parte, è una vera e propria introspezione.

Nel frattempo escono rumors su una tua possibile partecipazione al Festival di Sanremo?
Veramente i rumors li fanno gli altri, io non ne so proprio nulla. Ho letto dai giornali di questa possibilità, ma nessuno mi ha telefonato. Lo dico con grande onestà : nessuno mi ha chiamata. A essere sincera, stavo girando un film in Grecia quando le mie amiche mi hanno telefonato informandomi su questa ipotesi di Sanremo. Tutto qui…

Ci andresti?
Io ho fatto un grandissimo Dopofestival che non dimenticherò mai. Altro per ora non voglio aggiungere altro…e “poi diciamocelo, indossare quei fantastici vestiti non sarebbe male” chiosa divertita.

Ambra è un personaggio televisivo unico, una donna completa, un’attrice sempre piu’ ricercata da grandi registi, che pero’ non ha perso la sua naturale ironia, il suo sorriso dolce, e la sua disponibilità.

Nessuna aria da Star, nessun capriccio da Diva, solo un sorriso radioso ed educato che ti fa pensare che la gentilezza e l’educazione restano sempre il miglior biglietto da visita.

Categorie: Speciali e Interviste Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: