Proteggere iPhone e iPad con un tocco di eleganza, arte e originalità grazie alle cover Case Scenario.

Nella nuova serie troviamo le cover Pantone caratterizzate dai vivaci e riconoscibilissimi colori dell’autorità mondiale nel campo, le famose serigrafie e i personaggi dell’artista post-moderno Keith Haring, infine le protezioni per i gadget Apple a tema Space Invaders per tutti i fan dei videogiochi classici e dello stile retro anni ’80.

Tre linee di soggetti per dare un tocco di personalità al proprio dispositivo Apple proteggendolo da graffi e urti: Pantone, Keith Haring e Space Invaders.

Nella serie Pantone è possibile scegliere tra 9 varianti cromatiche per le cover destinate a iPhone 4, iPhone 4S e iPad 2.
Le custodie a clip di Pantone proteggono iPhone, permettendo l’accesso diretto a tutte le funzionalità del dispositivo. Se si desidera invece proteggere da graffi, abrasioni e strisci il dorso dell’iPad 2, la linea offre 6 diversi colori di custodie protettive rigide a guscio che offrono anche la possibilità di abbinamento con Smart Cover di Apple. Per una protezione completa del dispositivo è possibile scegliere la custodia protettiva a libro con funzionalità accensione e spegnimento Smart Cover integrata.

La seconda famiglia di prodotti è personalizzata con il linguaggio grafico e i celebri soggetti di Keith Haring, geniale artista newyorchese considerato da anni un’icona postmoderna.
La stampa all over  è la protagonista di questa stagione.
Le custodie Keith Haring sono dedicate a chi vuole distinguersi mettendo in evidenza il proprio gusto per l’arte e l’amore, per quei valori di fratellanza universale e solidarietà così ben evidenti nell’arte di Haring.
Questi soggetti sono disponibili anche per le custodie a libro per iPad 2 e le custodie Second Skin per MacBook e MacBook Pro.

Space Invaders non ha bisogno di presentazioni per chi ha vissuto i primi anni dei giochi da bar e delle sale gioco: inventato dal programmatore Toshihiro Nishikado per Taito nel corso degli anni è diventato uno dei primi simboli più riconosciuti del gaming anni ’80 insieme a Pac-Man.

Categorie: Hi-Tech Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: