Fabulous Utilitarian…Borse morbide animate dal concetto di funzione. Bauletti dallo stile minimal in vitello spazzolato. Sacche in cavallino dalla lucidità golosa. Clutch in pelle metallizzata effetto carta stropicciata. Multitasche in nylon piumino imbottito nella nuova tonalità talpa e nero. Monotracolle in nabuck con riporti in vernice.
L’ispirazione è e rimane guidata dai modelli work, da modern woman che stigmatizza l’eccesso.
A enfatizzare la matrice urban girelli tondi da acciaieria, pezzi “signature” geometrici come gli attacchi delle tracolle, le chiusure da valigeria, le targhette post moderne.

Pop Art…Contrasti cromatici e forme geometriche si uniscono alla morbidezza dei materiali come il cervo grana piena e la nappa. Pochette metal con patellina a riquadri ripiegati. Borse spesso sovrastrutturate, arricchite da tasche stylish. Bauletti dimensione over. La contaminazione Pop-anni ’80 si svela negli accessori grafici che danno vigore alle superfici, siano esse i nuovi pellami laminati con effetto specchiato o crinkle nylon piumino, pelle metal stile carta stropicciata,
Soluzioni stilistiche decise nei contrasti dei colori e materiali: il nabuck accoppiato con la vernice, la pelle metal con il cuoio, la nappa con il vitello spazzolato.
Tra gli accessori, sempre protagonisti, spiccano l’attacco quadrato sulle tracolle della linea Tokyo, le distese metal alla Paco Rabanne nei bijoux, i grossi dadi-portachiave.
Prerogativa: i colori. Dai neutri grigio e talpa, al nuovo prugna, alle tonalità “gemme” il blu elettrico e il verde smeraldo.

Categorie: Borse Donna Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 26.02.2008
Ultimo aggiornamento: 26 febbraio 2008