Nella capitale della moda italiana Mandarina Duck ha inaugurato un nuovo flagship store. Nella centralissima Via Verri, angolo Via San Pietro all’Orto, l’intera gamma dei prodotti del brand italiano di pelletteria e accessori specializzato nel segmento business&travel, acquisito a luglio dal colosso coreano E-Land. La boutique che si sviluppa su due livelli per una superficie di 180 metri quadri, presenta le pareti silver e le luci a sospensione e a soffitto creano atmosfere calde e accoglienti; le mensole in vetro temperato ritmano lo spazio disegnando linee sottili sulle pareti; le pareti curve si aprono sulle vetrine, mentre le resine con inserti in argento corrono lungo l’intera superficie dei pavimenti.

Anche per la boutique di Milano, il 45 esimo store monomarca del mondo, è stato adottato il nuovo concept che caratterizzerà tutti i punti vendita Mandarina Duck a livello globale sviluppato in collaborazione con gli Studi Parrilla di Firenze e Lucchi&Biserni di Forli’.
“Con il nuovo flagship store milanese – commenta Christopher Bizzio, Amministratore Delegato di Mandarina Duck – parte il progetto di rilancio del marchio, dopo l’acquisizione da parte di E-Land. Un progetto che prevede, oltre all’apertura di nuovi punti vendita, la ristrutturazione e il refit della nostra rete di negozi con il nuovo concept e, a breve, il restyling del nostro e-store”.

Categorie: Trade News Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: