Simmetria e volume sono il leit motiv della collezione Byte by Giuliana Teso per il prossimo inverno.

Corte giacchine con fiocchi in vita, maniche a palloncino, a sbuffo o a kimono riportano alla memoria un’immagine settecentesca smitizzata da stretti jeans in denim o pelle o da miniabiti in maglia rigata.

Le lunghezze al ginocchio invece sono per cappottini in pelliccia o in tessuto spesso decorato con borchie che ricordano il post anni 80.

I peli utilizzati sono il visone, il lapin, l’agnello shanto, la volpe e la marmotta filettata.
Le lane piatte con applicazioni di pelo e i tessuti  tecnici, accoppiati a pelo rasatissimo, sono spesso reversibili.

I colori sono soffici e naturali, senza però abbandonare il grigio, il testa di moro e il nero spesso abbinato al blu profondo.

Categorie: Abbigliamento Donna.

Articolo pubblicato da in data: 05.03.2008
Ultimo aggiornamento: 5 marzo 2008