Ė stata inaugurata “New York’s pieces”, la mostra a cura del Gruppo Poligrafico Firma di Pianiga con la collaborazione del fotografo Andrea Pancino e dell’artista veneziano Luigi Voltolina. Si tratta di 12 scatti, in occasione della decima edizione del “Calendario”, dedicati a immagini che ritraggono la città della Grande Mela grazie a una tecnica mista che prevede l’utilizzo di colori acrilici su tela stampata.

La mostra sarà visitabile fino al giorno 31 dicembre 2011 negli eleganti ambienti della Galleria Ca’ Rezzonico di Venezia (Dorsoduro 2793) e potranno essere acquistati direttamente sul posto. Tutto il ricavato sarà devoluto ai bambini di Suor Nadia Monetti in Kenya che, attraverso spedizioni seguite direttamente da alcuni volontari, aiuta e garantisce la possibilità di istruzione a molti bambini, provvede ad adottare bambini a distanza, verifica con i propri volontari i lavori nelle strutture e costruisce pozzi d’acqua.

Il Gruppo Firma non è nuovo ad iniziative benefiche: solo per citarne alcuni, il calendario del 2003 era dedicato ai senzatetto, 12 scatti che ritraevano volti, che raccontavano storie di vite difficili, tortuose, “invisibili”. Nel 2009, invece, il ricavato era stato devoluto al GMA (Gruppo Missioni in Asmara) per la realizzazione di pozzi d’acqua in Eritrea, mentre l’anno scorso il ricavato è servito ad acquistare quaderni in carta riciclata per i bambini libanesi. Nel 2010 l’azienda di Pianiga ha raccontato gli alluvionati veneti, che avevano perso tutto ciò che avevano sotto l’acqua e il fango.

Categorie: Agenda, Arte Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: