Greenwich, un nuovo oggetto faro della gamma STUDIO di REUGE, lanciato a Baselworld 2008.

Omaggio all’universo marittimo, agli strumenti di navigazione e alla conquista di nuove terre, il modello GREENWICH presentato a BASELWORLD 2008 apporta una ventata di modernità allacollezione STUDIO di REUGE. La collezione, che riunisce tutti gli oggetti contemporanei della Manifattura del Giura valdese, si caratterizza per la finitura dei movimenti meccanici, ispirata all’arte orologiera.

Come per i modelli WINCH e ARCH che, da quando sono stati lanciati, sono diventati icone del marchio, l’ultimo nato della collezione STUDIO unisce magistralmente l’arte tradizionale della musica meccanica e il design contemporaneo.

Per offrire una musicalità ottimale, la cassa di risonanza è stata oggetto di un minuzioso lavoro di messa a punto. Gli intarsi tradizionali rievocano il tema dei grandi navigatori e delle grandi scoperte, alla base del successo di alcuni modelli della gamma STUDIO. Una rosa dei venti illustra l’esterno dell’oggetto, mentre l’originale sistema di apertura, che ruota attorno ad un asse decentrato, lascia scorgere la carta dei meridiani.

Per GREENWICH, la platina rodiata del movimento musicale è stata lavorata come un movimento «squelette» e le sue finiture fanno anch’esse riferimento all’orologeria: finitura rodiata satinata, viti azzurrate, lucidatura a specchio, nonché la decorazione a traits tirés sono tutti elementi integranti di questo pezzo eccezionale.

Il tema della scoperta di nuovi mondi del modello GREENWICH non si esprime soltanto attraverso l’estetica, ma anche attraverso lo spartito musicale, che con i ritmi cubani fa riferimento alle prime terre scoperte dai navigatori alla conquista dell’Ovest.

Sono in tal modo riuniti tutti gli ingredienti necessari per fare del nuovo modello uno strumento che resterà nella storia della nuova Arte meccanica musicale di REUGE.

Categorie: Hi-Tech Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 28.04.2008
Ultimo aggiornamento: 28 aprile 2008