Festeggiare Capodanno con un viaggio in una capitale europea è sicuramente un buon modo per chiudere con l’anno vecchio ed inaugurare quello nuovo all’insegna del colore, della musica e dell’allegria.
Trovare qualcosa da fare la mitica notte dell’ultimo dell’anno sarà tutt’altro che difficile: ogni città organizza infatti feste in piazza, spettacoli e fuochi d’artificio in abbondanza, per intrattenere le migliaia di persone che, dopo aver atteso la mezzanotte con le gambe sotto il tavolo, si riversano nelle strade e nelle piazze per brindare al nuovo anno.
A Londra il luogo migliore per aspettare la mezzanotte è sicuramente Trafalgar Square, dove il conto alla rovescia è scandito dai rintocchi del Big Ben e il Tamigi è illuminato a festa dal London Eye, la ruota panoramica che offre uno spettacolo mozzafiato su tutta la città. Il primo giorno dell’anno i festeggiamenti continuano con la “New Year’s Parade”: giocolieri e artisti invadono letteralmente le strade di Londra fino a sera con spettacoli di ogni genere.
Parigi offre invece la possibilità di scegliere tra gli affollatissimi Champs Elisées od una più romantica ed elegante passeggiata a Mont Martre o nel Quartiere Latino.
La magica Praga vi incanterà con i suoi vicoli della città vecchia ed i fuochi d’artificio lungo il fiume Moldava e al castello, mentre la romantica ed aristocratica Vienna vi accoglierà nel nuovo anno sulle note di un valzer a Petersplatz o al riparo dal freddo in uno dei suoi caratteristici caffé.
Se invece amate birra, concerti e spettacoli, potete scegliere tra piazza Dam ad Amsterdam e l’affollatissima Berlino, che ospita in assoluto i festeggiamenti più estesi ed affollati d’Europa, con più di 200 stand gastronomici, palchi, maxischermi ed oltre un milione di persone che, nello spazio compreso tra le storiche porta Brandeburgo e Colonna della Vittoria, si proiettano nel nuovo anno con musica, birra e allegria.

Categorie: Agenda Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: