Per la prossima primavera estate Prada sceglie come testimonial Michael Pitt.

E’ infatti l’attore ad interpretare l’icona cinematografica degli anni d’oro di Hollywood in una serie di ritratti suggestivi.

La star ombrosa dell’epopea televisiva Boardwalk Empire ambientata da Martin Scorsese nell’epoca del proibizionismo e di The Dreamers di Bernardo Bertolucci indaga il linguaggio dei modelli di riferimento maschili, dalla rock star al playboy, dall’introverso ripiegato su se stesso all’uomo scherzoso accattivante e spiritoso.

Questi codici cinematografici vengono alla luce e assumono la forma delle tante sfaccettature e atteggiamenti di Michael Pitt, e dei molteplici aspetti di un uomo che vive nell’era post-moderna di una cultura improntata al tempo libero e al lavoro.

Uomini contemporanei che lavorano mentre giocano e giocano mentre lavorano – in un confine non più definito – come evidenziano gli oggetti di scena e i gesti semplici scelti per la campagna.

Le immagini, opera del famoso fotografo di moda e ritrattista David Sims, hanno toni ricchi e colori molto saturi che richiamano i ritratti in studio degli anni Cinquanta, e rappresentano un raffinato riferimento all’iconografia cinematografica della campagna Prada donna primavera/estate.

Categorie: Agenda, Trade News.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: