Elizabeth Taylor rivive sul piccolo schermo con il volto di Lindsay Lohan.

Lindsay Lohan interpreterà Elizabeth Taylor per il canale Lifetime. In ballo c’è un biopic dedicato alla diva dagli occhi viola a quasi un anno di distanza dalla sua scomparsa. La scelta della giovane attrice che poco tempo fa ha posato per la rivista Playboy nei panni di una moderna Marilyn Monroe, è azzeccata. Lindsay Lohan, oltre che fisicamente, assomiglia alla Taylor per alcuni aspetti della sua vita privata legati in particolare agli eccessi.

Un’infanzia devastata dal successo arrivato troppo presto, la figura di una madre fin troppo presente oltre che dominante, il consumo di alcol e stupefacenti e infine una vita perennemente gettata in pasto ai media, sempre sotto ai riflettori. L’attrice, che si è fatta imprimere sul polso la scritta “Vivi senza rimpianti”, ha ora la possibilità di riprendere in mano la sua carriera nel mondo del cinema dopo i ripetuti downgrading causati dalle sue quantomeno spiacevoli abitudini. La biografia della Taylor non è l’unico progetto nel quale la Lohan è stata coinvolta. John Travolta la vorrebbe con sé per un biopic su John Gotti. Per Lindsay Lohan la fortuna è tornata a girare, questa volta toccherà a Lei non disperderla alle ortiche.

Categorie: In Televisione Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: