Se in questo fine settimana avete voglia di andare al cinema, sono molti i film in uscita e di tutti i generi. Diamo un’occhiata ai cartelloni.
La pellicola più attesa e chiacchierata del momento, che esce venerdì 13 nelle sale è Shame di Steve McQueen, con il bel Michael Fassbender che interpreta Brandon, buon lavoro, bell’appartamento, molto apprezzato dalle donne. Purtroppo dietro tanta perfezione sociale si cela la dipendenza nevrotica dal sesso, quindi l’incapacità di avere relazioni affettive normali e stabili.
Un film duro sulla difficoltà del vivere e alcune scene un po’ forti.

Un film di spionaggio con due grandi attori: Gary Oldman e Colin Firth è La Talpa, per la regia di Thomas Alfredson. Ambientazione degli anni ’70 per questo thriller che racconta la storia di George Smiley, ex agente del MI6 che tenta di rifarsi una vita fuori dall’ambiente delle spie. Suo malgrado dovrà rientrare nel giro: una talpa vuole incastrarlo.
Per chi preferisce il cinema italiano, è in uscita, sempre venerdì 13 gennaio, L’industriale, con Pierfrancesco Favino, Carolina Crescentini, Elena Di Cioccio, per la regia di Giuliano Montaldo.

Nella Torino contemporanea, che vive la crisi come una realtà quotidiana, il protagonista del film è Nicola, industriale, proprietario di una fabbrica sull’orlo del fallimento, per di più con un matrimonio che sta naufragando. Dovrà rimettersi in piedi con tutte le sue forze o affogare, portando con sé i suoi operai.
Di tutt’altro genere l’horror Non avere paura del buio.

Sally, una bambina che vive con difficoltà la separazione dei genitori va ad abitare con il padre e la sua nuova compagna in una grande villa del 1800 in ristrutturazione. Introducendosi nella cantina della casa la bambina libera alcune creature malvagie che vogliono farle del male.
Dovrà convincere il padre che le creature sono vere e non frutto delle sue fantasie di bambina.
Con Guy Pearce e Katie Holmes, per la regia di Troy Nixey.

Categorie: Costume e società, Curiosità Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: