Questa mattina a Milano ha sfilato Costume National, sulla passerella il Direttore Creativo Ennio Capasa ha mostrato le nuove linee maschili per il prossimo autunno inverno 2012/13.

“La forza delle radici di CoSTUME NATIONAL, nella continuità di quel mood che ha cambiato la moda degli anni ’90. Dopo gli eccessi del marketing e la dipendenza creativa dalla finanza, vogliamo uomini nuovi che sognino, amino e vivano con indipendenza e passione. Bohemians and dreamers”.
dicelo stesso Ennio Capasa

Sulla passerella lo stile “Bohemians” e “Dreamers” di fondono.
I capispalla sono all’insegna del remix, le giacche di costruzione sartoriale hanno inserti in maglia, i biker si mixano ai cappotti.
Le camicie riscoprono microfantasie e microcheck.
I pantaloni hanno differenti vestibilità.
I tessuti sono pregiati, e vedono la fusione di mohair e panni a contrasto.

Gli abbinamenti sono decisi, ed il fustagno ed il feltro sono presenti anche nelle varianti stampato e dal deciso stile british.

La palette dei colori spazia dal ghiaccio al grigio polvere, dal bordeaux al grigio antracite, dal bly navy al nero.

Particolare attenzione per gli accessori, dove le borse e le scarpe riscoprono la delicatezza della pelle di cervo, e dove la pelle si mixa al tessuto.

Le pochette diventano shopping bag con manici in metallo ed in plastica.

Categorie: Sfilate Moda Uomo Autunno/Inverno 12/13 Tag: , , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: