Per festeggiare i quindici anni della Maison de GRISOGONO, Fawaz Gruosi si lascia trascinare in un turbine di creatività senza precedenti. Il celebre gioielliere, presentato come uno tra i più talentuosi della sua generazione, ha scelto quest’anno di esaltare l’essenza stessa dei materiali nobili e delle pietre preziose per riunirli in un festival di gioielleria tra i più frizzanti.

Complessivamente sono almeno 330 i pezzi che compongono la nuova collezione di gioielleria de GRISOGONO presentati a Baselworld 2008. Gioielli rivali in fatto di stravaganza, lusso e bellezza, ma che uniscono anche il know-how all’eleganza in creazioni sempre audaci e sorprendenti.

Celebre per le sue idee innovative, spesso oggetto di imitazioni, Fawaz Gruosi, fondatore del marchio de GRISOGONO, inventa gli anelli e i pendenti preziosi modulabili a piacere. Con 13 colori diversi, con o senza pietre, ciascun anello di questa nuova collezione presenta una forma semisferica che gli consente di accostarsi a un altro pezzo della collezione in completa armonia. Da solo, l’anello afferma la propria eleganza e la propria originalità attraverso le sue curve piene di sensualità e le finiture a volute sofisticate.

Insieme, i due pezzi formano un gioiello voluttuoso che sa sorprendere e che brillerà di mille luci per una serata prestigiosa. Elaborato su un concetto identico, il pendente de GRISOGONO gioca con i colori e tenta abbinamenti insoliti tra gemme provenienti da ogni parte del mondo.

Declinazioni preziose
Fedele alla sua visione del lusso, in preda a un bisogno di perfezione assoluta, Fawaz Gruosi declina anche le collezioni faro di de GRISOGONO in versioni inedite e preziose. Proprio come la collezione emblematica Allegra, che ornerà il decolletè e i polsi delle donne più belle del mondo. Disponibile in due misure, il pendente Allegra esiste in 16 versioni diverse che vanno dall’oro sublime all’incastonatura completa di pietre preziose realizzate nelle regole dell’asimmetria così care al creatore.

Accordandosi perfettamente al pendente, il bracciale Allegra testimonia esso stesso l’ingegnosità degli artigiani di de GRISOGONO: sotto la sua forma intrecciata, questo gioiello nasconde un sistema ingegnoso di regolazione degli anelli che permettono di contenere nello stesso bracciale tre misure, S, M, L, e di regolarle alla finezza di qualunque polso.

Un know-how intriso di eccellenza
In seguito all’incredibile successo dei bracciali a polsino a sfera del 2007, quest’anno de GRISOGONO li abbina a orecchini rotondi e raffinati, con diamanti incastonati e altre pietre preziose brillanti. L’obiettivo costante di Fawaz Gruosi è rendere le donne sempre più belle con le sue straordinarie creazioni, rispettando la loro fragilità. Testimone di un know-how intriso di eccellenza, la concezione di questi pezzi rivela al tatto un lavoro particolare. Per diminuire il peso di ciascun orecchino, le sfere sono state completamente svuotate, mentre lo spessore dell’oro è stato diminuito di 3/10, per consentire ai gioielli di essere indossati in totale leggerezza.

Glamour, sempre. Ancora una volta, de GRISOGONO dimostra con la sua nuova collezione di Gioielleria la sua impareggiabile creatività, audace, un po’ provocatrice, ma che si inserisce nella tradizione più perfetta del know-how dell’industria del lusso. Perché l’eleganza sia veramente eterna.

Categorie: Gioielli Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: