Simona Barbieri disegna la precollezione Autunno-Inverno 2008/09 per soddisfare il desiderio delle sue clienti proponendo i suoi temi favoriti con un nuovo allure sofisticato e misurato, spingendosi oltre solo in piccoli dettagli. La maglieria avvolgente, gli abiti romantici, le stampe floreali, il cardigan e l’immancabile army boot sono filtrati e rielaborati in look più cittadino e con decori ispirati agli anni ’70 "bohemian" parigini. La palette dei colori dominata dai grigi e dal nero delinea le forme mobide e drappeggiate degli abiti con lunghezze sopra il ginocchio, senza mai mezzi termini, ridotto o ampissimo il volume del pantalone. Il volume a "uovo" della maglieria è contemporaneo e fa dimenticare la donna androgina per raccontare una nuova femminilità. Folck rouches: la rouche ampia, stropicciatam ridotta e sfibrata, impalpabile e in svariati tessuti, è il dettaglio protagonista, assoluto dell’abito in raso verde scuro con taschino chiuso da zip. Rock verve. Wrap top: una serie di maglie in jersey di lana si avvolgono morbidi intorno al corpo per cadere sui fianchi o fasciando stretta la vita. Le maniche partono iper-attillate per diventare poi ampissime o a pipistrello.

 

City doll: una serie di abiti dal DNA romantico, sopra al ginocchio, voluttuosi con la vita chiusa alta sotto il seno con inserti in tessuto e fiocchi o semplicemente ripresi sul decolletè.

 

Spray stencyl: su fondo verde e grigio grandi fiori si sovrappongono aerografati con la tecnica stencyl, in palette rose, blu e warm gray, per abiti in georgette corti con tasche.

 

Pelliccia: piccoli dettagli come il collo chiuso con un nastro o capi come il piccolo bolero nero bordato o il poncho in color panna effetto tricot.

 

Profili: in raso nero sul top in jersey grigio con fiocco sulla schiena, in fucsia sulle maniche degli abiti in nero, in pizzi sugli abiti e i top come bordatura effetto lingerie.

 

Color flash: fucsia acceso per l’abito in 4 borrino e l’abito con tasche morbide a collo altro, il cardigan lungo sui fianchi e la gonna a pieghe in raso

 

Cosy: rassicurante effetto hand made in lana spessa per il grande scialle, il giacchino con bottoni ricoperti, il gilet lungo e la sciarpa, leggerissimo effetto rete per l’abito e il maxi cardigan realizzati con filo monhair.

Categorie: Abbigliamento Donna Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 26.08.2008
Ultimo aggiornamento: 26 agosto 2008