Un talento couture dal cuore mediterraneo…Massimo Ardizzone debutta a Milano Moda Donna con la collezione primavera/estate 2009.

Dopo essere entrato nel mondo della moda lavorando per otto anni alla Maison Gattinoni a Roma, Massimo Ardizzone, parlemitano doc, intraprende numerose collaborazioni stilistiche con aziende come La Perla e Mario Valentino, linee come Claude Montana e stilisti con una grande esperienza nel mondo della maglieria. Dal 2004 disegna le collezioni Marly’s, Carlo Pignatelli, Sherrer Parigi. La sua filosofia esprime la voglia di portare la couture nell’industria e sperimentare materiali e lavorazioni facendo tesoro delle tradizioni della sua terra, la Sicilia.
Nella collezione primavera/estate 2009, di forte matrice sartoriale, la maestria artigianale trova riscontro in capi interamente fatti a mano, in Italia, con tessuti di alta qualità composti da fibre nobili. Tante le ore dedicate alla creazione di capi ben costruiti e curati, impreziositi da ricami o composti da mille petali di delicata organza. Con un unico filo conduttore: il Mediterraneo.

NERI MEDITERRANEI
Per una donna sofisticata ma attenta alle tendenze del momento, stampe disegnate dallo stilista in esclusiva mondiale evocano i disegni kilim; i ricami ricordano i ricci di mare; modelli dai tagli protagonisti o dalle linee più morbide, con un occhio agli storici atelier francesi. I tessuti sono rasi di seta pura, armaturati metallici, chiffon, organze singole e triple. Bottoni, ricami e applicazioni sono stati realizzati dai medesimi artigiani che lavorano per Cartier su disegno originale.

SABBIE MEDITERRANEE
Il tricot e i volumi sono protagonisti di un tema per una donna romantica, ma mai sdolcinata. Le tonalità morbide dei sabbia evocano la quiete dei deserti e l’uso del tombolo echeggia le radici dello stilista reinterpretando vecchie sottovesti e arricchendo giacche e lunghi abiti. La morbidezza del vento che accarezza il corpo è un altro elemento di ispirazione enfatizzato da tessuti come chiffon con ricami di micro paillettes in camoscio, lini spalmati con lamine metalliche dorate, organze effetto tela, garze di lino simili a tele da ricamo.

TRAMONTI MEDITERRANEI
Carattere solare per capi estivi e colorati in tessuti serici stampati a mano di provenienza francese, faille di chiffon tinta unita e fantasia, rasi e jersey caratterizzati dai contrasti cromatici e da ricami che ricordano i gioielli marocchini.

Categorie: Abbigliamento Donna.

Ultimo aggiornamento: il 21.09.2008