Casual Couture…per un’eleganza rilassata ma sofisticata e chic. Furla dedica la collezione primavera-estate 2009 alla donna contemporanea, una donna dinamica e attiva, ma che sa alternare al ritmo frenetico della vita metropolitana momenti di relax dedicati a se stessa. Una donna completa e concreta che ama vestire con la nuova eleganza del nostro tempo: il casual couture, un mix sapiente di rigore, che coniuga la ricercatezza sartoriale haute de gamme alle linee disinvolte di uno stile casual. Una collezione di morbidi e accoglienti accessori, per un modo di vivere elegante, ma con l’understatement e la discrezione tipica di Furla. Uno stile che privilegia una naturale comodità, mai convenzionale, sempre arricchita da un tocco di distinzione.

 

I toni diafani del cielo si fondono con la terra sulla linea dell’orizzonte. I colori sono infatti ammorbiditi in una fusione di perlature e colori di pietre dure, dal quarzo rosa al cristallo di rocca, fino alle terre del make-up. Una paletta di ‘white cotton’ e cipria che passa per il torrone fino ai toni del marrone bruciato e coffee. I materiali seguono le tensioni cromatiche e si fanno quasi soffici, con sensazioni tattili morbide offerte da nappe opache, vitello stampa alce o cervo. Allo stesso tempo ci sono anche soluzioni lussuose e ricche, con discrezione, date da rettili ingrassati, come il pitone o il nuovo cocco, fino ai delicati e romantici intrecci paglia con effetto midollino o il lino resinato.

 

Le lavorazioni artigianali sono sempre naturali, con una grande perizia tecnica nell’accostamento audace di diversi materiali, come il vitello grana cervo abbinato alla stampa pitone e cocco coda, oppure esaltato da intrecci e infilature, per un prodotto timeless.

 

Le forme sono funzionali, destrutturate, inusuali nelle proporzioni, arricchite nei dettagli da resine importanti dai colori ambra, sfumato e avorio, e galvaniche in oro chiaro per catene e finiture da alta gioielleria, a sottolineare l’unicità e la forza dei singoli modelli.
Exotic garden il colore e la forza della creatività in una collezione energica.

L’energia e i colori ispirati dalla forza della natura caratterizzano la linea “exotic garden”.

 

Una collezione che riflette la forza e lo charme di una donna ironica e divertita, giocosa e stravagante, sempre capace di partire per una nuova intrigante avventura.

 

Una donna che rielabora e trasforma la realtà che la circonda con la forza della creatività, per entrare in una dimensione esotica e sognante, come in un quadro di Paul Gauguin, improvvisamente immersa nei blu cina, nei viola prugna, nel rosso geranio o nei verdi laguna di un altro emisfero.

 

Una sensazione di benessere e di energia, di positività cromatica e fisica, dove nascono abbinamenti e incontri inaspettati, situazioni nuove e stimolanti, che combattono la noia del quotidiano. I colori della collezione rispecchiano questo mood con toni decisi e inequivocabili, con pastelli energici e densi, che riflettono la profondità della luce.

 

I materiali rilanciano le gamme cromatiche con vernici corpose, mosse e mai piatte, su vitelli morbidi dai toni lucidi e brillanti. Un gioco continuo di chiaroscuri e di tonalità contrastanti. Ma non solo.

 

Ci sono anche nappe senza grane, ovvero il “fiore” della pelle, che evidenza la scelta di materiali di altissima qualità.

 

Le forme che ne nascono sono giocose e a volte ironiche, riprese dal vintage ma sempre riviste nelle proporzioni e rese contemporanee. Secchielli, tracolle, borse a mano morbide semi-strutturate, dalle linee arrotondate, dall’alta vestibilità e perfettamente funzionali.

Categorie: Borse Donna Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 24.09.2008
Ultimo aggiornamento: 24 settembre 2008