Sulle passerelle di Milano Moda Donna, Jo No Fui porta una una fiaba metropolitana dai tratti dark.

Un Downtown avvolto da una neve immaginaria. un paradiso brinato popolato da eroine dei film di tim burton. misteriose. frozen. maledette.

Vestite con l’alchimia del nuovo coolness firmato da Aessia Giacobino per Jo No Fui per la stagione a-i 2012/13. con tessuti techno-couture e un’anima sport.

“è un mondo ski-chic rivisitato in chiave noir, che potrebbe essere interpretato da visi intensi come DakotaFanning o Lana del Rey”, ha spiegato la stilista.

Abiti-coat in matelassé chevron aggugliato. zip per chiudere le maniche dei tubini. pelle specchiata very active. astrakan per i colli da regine dei ghiacci. un gioco di volumi aerei.

Gonne a palloncino sovrapposte da jupe plissée da portare con maglioni maschili infeltriti, abiti e blouse in taffetà come giacche a vento, macro volant congelati sul lato di un tubino.

Costruzioni e intarsi anatomici per il knitwear acceso da percorsi a contrasto.

Acuti con l’angora a punto pelliccia e mohair con bande in lurex.

Abbinamenti da declinare partendo dal nero tecnico al bronzo. passando per fucsia e verdi intensi….Come un’aurora boreale meravigliosa.

Categorie: Sfilate Moda Donna Autunno/Inverno 12/13 Tag: , , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: