Nel quadro della Berlin Fashion Week Strenesse ha presentato la linea STRENESSE BLUE, una collezione perfettamente adatta alla città di Berlino: impertinente e frivola, schietta e disinvolta.

STRENESSE BLUE si ispira alla figura di Jane Birkin.
Jane Birkin potrebbe affermare oggi: Io sono una Berlinese. Una donna che ottiene ciò che desidera e canta ciò che sente, indipendentemente da quanto pensano gli altri.

Racconta il gioco dell’amore tra uomo e donna nel modo in cui Hane Birkin e Serge Gainsbourg lo hanno descritto cantando: lei ruba a lui gli occhiali, i suoi pantaloni XL, la sua cintura, il suo cappotto e lui è intrigato dal riprendersi i suoi capi indietro.

STRENESSE BLUE è l’antitesi di coiffures laccate, unghie finte e lenti colorate.
Una collezione che combina pantaloni a sigaretta con cinture oversize, tessuti delicati con tessuti grezzi, abiti leggeri e stivaletti estivi, outfits impalpabili abbinati a trench maschili. I diversi looks sono fotogrammi rubati dalla vita di una giovane donna.

”Io e Viktoria ringraziamo i Berlinesi, che ci prendono per ciò che siamo: un team eccezionale composto da due donne dallo spirito altamente creativo che hanno lo stesso cognome“. Gabriele Strehle, chief designer.

Categorie: Abbigliamento Donna.

Articolo pubblicato da in data: 03.12.2008
Ultimo aggiornamento: 3 dicembre 2008