Di grande immaginazione sono sicuramente le creazioni firmate Roberto Guarini, che non propone stilemi e strade già troppo volte percorse. Gli abiti si contraddistinguono non per ostentazione e finta stravaganza, ma per una lussuosità calibrata ed una eleganza sofisticata, che nasce da un “Progetto studiato” attraverso la combinazione sapiente e ricercata di linee e tessuti.

La foggia, frutto di linee precise, prive di incertezza e la cura dei tagli, che servono ad evidenziare i passaggi strutturali dell’abito, dimostrano la maestria dello stilista nell’uso delle forme e delle proporzioni.

La scelta dei tessuti che hanno un anima e che sanno comunicare la loro intima essenza, dimostra che Roberto Guarini vive il suo tempo con grande sensibilità.

Il legame tra linee e tessuti viene esaltato dalla ricerca minuziosa di particolari e dettagli preziosi, i quali contribuiscono a contraddistinguere lo stile di Roberto Guarini nel panorama della moda attuale.
Gli abiti nascono dallo scambio di sentimenti, immagini e suggerimenti tra lo stilista e la cliente. Ne risulta sempre una creazione di grande effetto, che dona alla donna una naturalezza che la distingue e la caratterizza e la fa apparire, anche se singolare, “adeguata” alle diverse circostanze.
“Vestire e non travestire” è la filosofia di Roberto Guarini, affinché qualsiasi evento non sia un palcoscenico ma un momento, sia pur magico, di spontaneità e semplicità.

Categorie: Moda Sposi.

Ultimo aggiornamento: il 04.12.2008