Gentleman impeccabile in ogni occasione, l’uomo Sergio Rossi per la collezione Autunno Inverno 2009-2010. Un gusto formale rivisitato in chiave contemporanea detta lo studio di volumi e proporzioni, che danno vita a nuove forme stilistiche. Ricerca di pellami pregiati e lavorazioni d’impronta artigianale sono la forza di una collezione che si fa interprete di una grande cultura del gusto.

Un ambiente esclusivo, un club dove l’eleganza veste anche l’atmosfera, dove una miscela di intensi aromi e di luminosità soffusa, crea uno stile formale ed accurato. Qui l’uomo Sergio Rossi indossa oggetti senza tempo, calzature stringate dalle geometrie pulite, armoniose nella forma e nelle proporzioni sleek. Lavorazioni blake rapid, pellami cerati a mano, colori scuri che si declinano nelle nuances del nero, marrone, cognac, verde celtico, burgundy e viola, dettano la tendenza più formale della nuova stagione.

Un uomo che sa mettersi anche in gioco, con ironia ed intelligenza. Padrone di un gusto che miscela un sapore timeless della moda con un tocco di eccentricità. Così via libera anche a forme più esasperate, estremamente contemporanee, d’ispirazione fine anni ’50. Forte design per modelli ancora più sfilati, definiti da linee allungate, attuali nel concept. Come le scarpe stringate bicolore, ton sur ton, che giocano con i colori della collezione o con l’accostamento di pellami diversi, accuratamente scelti e conciati in bagni vegetali. Oppure i mocassini in stile college, con un sapore retrò, che si carica di vissuto nelle finiture così come nei toni.

Eleganza nella forma e funzionalità. La collezione punta l’attenzione sui valori artigianali e classici della calzatura. Un’ eleganza senza tempo.

Categorie: Scarpe Uomo Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 19.01.2009
Ultimo aggiornamento: 19 gennaio 2009