Per chi ama viaggiare, ma anche vivere la storia, per chi è glamour ma sa farsi stregare dalla cultura, ecco un viaggio in Italia tra i capolavori dei musei del mondo.

Una mostra “diffusa” per scoprire, attraverso grandi opere d’arte custodite all’estero,
alcuni dei più visitati luoghi della cultura del nostro Paese.

Tre celebri castelli del nostro Paese ospitano i capolavori della Fondation Bemberg di Tolosa

Il 14 giugno 2012 ha preso avvio il progetto culturale “Viaggio in Italia. Capolavori dai Musei del mondo”, promosso dalla Direzione Generale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale del MiBAC e ideato e prodotto da Alef – cultural project management.

L’iniziativa, un progetto espositivo destinato a ripetersi ogni anno, permetterà a importanti realtà museali straniere di esporre alcune delle loro opere chiave in differenti Istituzioni statali del nostro Paese. Obiettivo è quello di presentare al pubblico italiano capolavori provenienti da prestigiosi Musei internazionali, offrendo ai visitatori la possibilità non solo di scoprire e contemplare opere d’arte di grande valore custodite all’estero, ma anche di ammirare storici e suggestivi monumenti italiani.

Museo partner dell’edizione 2012 è la Fondation Bemberg di Tolosa in Francia che presterà capolavori di grandi artisti come Paul Signac, Pierre Bonnard, Henri Matisse, Lucas Cranach Il Vecchio, Rogier Van der Weyden (atelier), Adriaen Isenbrandt, Pieter Brueghel il Giovane, Ambrosius Benson, Joachim Patinir a tre celebri castelli del nostro Paese: il Museo storico del Castello di Miramare, la Rocca di Gradara e il Castello Normanno-Svevo di Bari.

Tre mostre simultanee – patrocinate dall’Ambasciata di Francia in Italia – che, attraverso un tour interregionale lungo il litorale adriatico, permetteranno di scoprire non solo grandi opere d’arte custodite all’estero ma anche alcuni dei principali luoghi della cultura del nostro Paese.

Sì dolce è il tormento
l’amore in tre capolavori di Lucas Cranach il Vecchio
Trieste, Museo storico del Castello di Miramare
Fino al 30 ottobre

Quell’universo particolarissimo
il fascino dell’arte fiamminga in cinque capolavori a Gradara
Rocca di Gradara
Fino al 29 ottobre

Dopo l’Impressionismo
Il nuovo sguardo sulla natura in tre opere di Bonnard, Signac, Matisse
Bari, Castello Normanno-Svevo
Fino al 28 ottobre

Categorie: Arte Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: