La Resort Collection 2013 di Diane von Furstenberg e Yvan Mispelaere è un viaggio alla scoperta dell’America. Giochi cromatici, abbinamenti moderni e glamour, animano abiti resi preziosi da ricami che si ispirano direttamente all’arte surrealista.

Un’immaginario reso attraverso esercizi cromatici e le scelte grafiche degli abbinamenti, così dalle sfumature nere e bianche dei grattacieli cittadini, si passa ai rosa dei tramonti californiani per arrivare infine alle nostalgiche nuance pastello dei pomeriggi del Sud.

Diane e Yvan catturano i paesaggi in tutte le loro vibranti contraddizioni. 

Il loro viaggio inizia nel quartiere generale DVF, nel Meatpacking District, con l’uso di stampe geometriche/grafiche che evocano i ciottolati e i parallelismi delle strade newyorkesi.

Solidi colori a contrasto accentuano le moderne silhouette, come la femminile blusa dall’iconico taglio wrap abbinato a bermuda color rosso ciliegia e il cappotto color corallo intenso portato con pantaloni grigio tenue.

Dalla testa ai piedi una miriade di paillette stampate scintillano come l’asfalto sotto le luci cittadine.

Muovendosi verso Sud, addentrandosi nelle verdi Everglades, enormi palme crescono selvagge su una moderna combinazione di gilet e gonne mentre i pantaloni stampati evocano gli orizzonti di una prateria al vento.

Spostandosi verso Memphis, lo stile urban chic lascia spazio a vibe Rockabilly — più formale che punk — con stampe allegre e and tessuti pop. Il verde è declinato dal pastello al verdone mentre il rosa va dal cipria al fucsia con occasionali accenti di giallo ispirato ai costumi di Elvis.

Ad Ovest, verso le luci di Las Vegas e i caldi deserti californiani, morbidi tessuti e vestiti leggeri sembrano fluttuare come colorate mongolfiere nel cielo.  Una giacca color lime che nasconde shorts sartoriali diventa il centro dell’attenzione quando abbinata a sandali vertiginosi.

Gli accessori parlano il linguaggio DVF, con bocche scintillanti e il logo DVF applicato sulle borse Metro Collection. Stili pratici che trasmettono glamour assoluto come: la nuova 440 Mini portata a tracolla e la collezione Mimosa Tote qui declinata anche nella clutch a busta. La nuova Highline Collection con la classica Tonda diventa eclettica e raffinata mentre la Fetish Box ritorna nella Resort 12-13.

I ricami ispirati all’arte surrealista della collezione Autunno/Inverno 12-13 lasciano qui il posto a riproduzioni metropolitane come il planisfero ricamato a mano e la mela verde, simbolo di New York, appena tagliata.  

Categorie: Abbigliamento Donna Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: