A settembre il concerto per i terremotati dell’Emilia raddoppia. Il prossimo 22 settembre arriva il live benefico “Italia Loves Emilia” a Campovolo (Reggio Emilia). Dopo il successo del concerto degli Artisti Emiliani allo Stadio Dall’Ara di Bologna del 25 giugno, che hanno raccolto 2,5 milioni di euro , Claudio Maioli (manager storico di Ligabue) ha pensato bene di bissare.

A raccolta sono stati chiamati 14 Big della musica italiana, questa volta non solo cantanti emiliani come nel concerto di Bologna :  Biagio Antonacci, Claudio Baglioni, Elisa, Tiziano Ferro, Giorgia, Lorenzo Jovanotti, Ligabue, Litfiba, Fiorella Mannoia, Negramaro, Nomadi, Laura Pausini, Renato Zero e Zucchero.

L’obiettivo della maratona musicale, a cui gli artisti parteciperanno senza percepire alcun compenso, è devolvere l’intero incasso a uno degli obiettivi primari che verranno sottoposti dalla Regione Emilia Romagna che, con il suo presidente Vasco Errani (nominato commissario per la ricostruzione), è promotrice dell’iniziativa.

A sostenere i costi per l’allestimento della struttura che ospiterà l’evento ci penseranno  diverse realtà che appartengono all’industria privata italiana.

Per quanto riguarda i biglietti, da giovedì 28 giugno (ore 16) sarà aperta la prevendita dei biglietti che potranno essere acquistati presso TicketOne e tutti gli altri circuiti autorizzati. Il costo del biglietto è di 25 euro, ai quali non verranno aggiunte i soliti diritti di prevendita.

Categorie: Agenda, Costume e società Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: