Il Gufo porta a Pitti Immagine Bimbo tutte le novità per la prossima primavera estate 2013.
Voglia di freschezza, atmofere giocose e rilassate dalle tinte sorbetto e pastello, dai motivi navy e floreali e dai dettagli preppy.

Punto di partenza il colore, attentamente studiato in tutte le sue sfumature. Si parte dall’immancabile bianco, accompagnato ai toni neutri del grigio e beige e ai colori pastello, per esplorare poi colorazioni allegre ed estive come acquamarina, turchese e malva, fino ad arrivare alle diverse combinazioni tra le tinte decise del rosso e bluette, prese in prestito dal mondo marinier.

Per le bambine gli abiti sono ancora una volta i protagonisti dell’estate, colorati e disinvolti per la quotidianità o eleganti nelle varianti da cerimonia. I leggeri tessuti pastello si rincorrono e si combinano in giochi di forme e colori: sete e cotoni creano onde di plissé o sbocciano in grandi fiori applicati, le organze disegnano linee morbide o al contrario geometriche in stile anni ’50, mentre al classico sangallo si sovrappongono tessuti colorati in tinta unita o fantasia, per accattivanti effetti bicolor.

I disegni prediligono fantasie micro in tinte accese – come righe, vichy e pois, bellissimi anche nella variante del ricamo a pois multicolor. Fiori stilizzati e maxi fantasie fiorate effetto acquarello riprendono i colori di collezione, accompagnato da romantico pizzo stampato in rosa antico.
Completano il guardaroba giacchine in armatura Chanel, riproposte in chiave moderna nell’abbinamento con i jeans, T-shirt con bordi tagliati a vivo e stampe con bambine al mare e libellule dalle ali di seta, pantaloni capri e gonne a ruota. Il denim, nella variante bianca o blu più tradizionale, è declinato con giubbini di jeans. Ampia scelta anche di costumi in lycra ispirati ai temi della collezione, mentre tra le proposte più prettamente primaverili spicca la maglieria nei colori vibranti della frutta e i leggeri capospalla nei toni neutri.

Nel maschietto spazio al colore: petrolio, turchese, rubino, arancione e zafferano per maglie e pantaloni chinos e 5 tasche tinti in capo o anche con effetto old.
Fantasie differenti e colori disuguali delineano un divertente mix & match su polo, T-shirt e cardigan dai dettagli contrasto. La tinta unita lascia spazio a micro righe e quadretti su pantaloni in cotone elasticizzato da abbinare alle polo con profili colorati, perfette anche sui bermuda in principe di galles di cotone o lino. È il bianco invece il protagonista delle camicie in lino o cotone, classiche o coreane, da portare anche con gilet in maglia o blazer blu oltremare in cotone Oxford.
Divertenti stampe caratterizzano la parte più casual della collezione maschile: biciclette, occhiali e macchine fotografiche sono impresse su T-shirt a fondo bianco o colorato.
Grande attenzione anche al tema della cerimonia, con proposte sobrie e raffinate nei toni neutri o in Principe di Galles grigio sasso.

La collezione dedicata al bebè attinge all’universo di suggestioni estive fatte di nuance fruttate e ispirazioni marittime, ma con quel tocco di comfort e tenerezza in più. Per i maschietti, ampio uso di lino in colori tenui e chiari come bianco e beige, con interventi di fantasie, sempre in variante micro, come righe, quadretti, pied de poule e Principe di Galles. Per le bambine Il Gufo presenta uno stile romantico, con pizzo, sangallo, organze svolazzanti e voile impalpabili, nelle varianti del bianco e rosa. Piccoli petali di tessuto a pois o quadretti disegnano grandi soffioni sulle T-shirt, e non mancano i caratteristici orsetti, questa volta intenti a giocare con barchette e palloncini, sulle tutine da neonato e nei coordinati in spugna.

Categorie: Moda Bimbi, Pitti Bimbo Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: