Una pausa caffè decisamente chic per l’attrice Chloë Sevigny nella nuova Campagna Pubblicitaria Autunno Inverno 2012/13 di Miu Miu a firma Mert Alas and Marcus Piggott.

Una serie di ritratti dal tono seducente e provocatorio.

L’attrice Chloë Sevigny, già protagonista della campagna Primavera/Estate 1996, si trasforma in un personaggio dalle caratteristiche precise, alludendo in maniera vaga, ma percettibile, a scenari di edonismo psichedelico.

Un filo sottile di ironia percorre gli scatti.

Ingenua, o forse fintamente tale, sostanzialmente impenetrabile, Chloë Sevigny crea un senso di curiosità nello spettatore, con il quale gioca.

Gli abiti, con le loro forme secche, mascoline e la moltiplicazione psichedelica di stampe diventano i protagonisti di un collage visivo caleidoscopico, nel quale maschile e femminile sfumano in una fantasia dandistica di liberatoria eccentricità.

Interni stilizzati fanno da cornice: la moquette a pelo alto, la sedia dalle linee moderniste, la scelta di una nuance burro per gli ambienti contestualizzano in una memoria anni Settanta, senza definirla in grafico dettaglio.

L’insistenza sulla personalità della protagonista, impegnata in un ambiguo dialogo di sguardi con lo spettatore, con il quale sembra condividere una certa intimità, è sottolineata dalla ripetizione dell’inquadratura e dei props, che evidenziano i gradi di sfrontatezza e nonchalance delle pose.

Categorie: Trade News Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: